linea-verticale.jpg (7048 byte)
aaaaaaa

a SPASSO per TORINO
Guida emozionale per torinesi e non
di Alessandro Cenni e Salvatore Burgarello

C’è un modo di raccontare Torino che non è storico, non è didascalico, non è da guida turistica e neppure da cronaca quotidiana; è il modo che hanno quelli che ci mettono qualcosa, qualcosa in più, netto ma profondo, difficile da spiegare bene. È una specie di sentimento, un nuovo ingrediente che consente di percepire di più di ciò che semplicemente si vede, di sentire anche con un poco di cuore ciò che si osserva.

Alessandro Cenni, Alessandro Cenni è nato a Galeata in provincia di Forlì; giovanissimo si trasferisce con la famiglia a Torino dove si diploma e dove lavora in campo industriale per oltre quarant’anni. Appassionato di storia e letteratura, trova in Torino terreno fertile per la sua incessante ricerca del bello. Scrive ‘Piazza del mercato’ racconto della sua infanzia vissuta al paese d’origine, e ‘Servi d’Amore’, un excursus sulle scuole iniziatiche da Dante a Gurdjieff.

Salvatore Burgarello, Salvatore Burgarello è originario di Alimena, un paesino delle Madonie in provincia di Palermo; arriva in città nel 1970 all’età di 8 anni. Torino lo spaventa e affascina allo stesso tempo, pian piano lo irretisce con la regolarità delle sue architetture, fino a farsi amare profondamente. Diplomato in scenografia all’Accademia Albertina, da decenni si occupa di grafica ed editing delle immagini. Le sue passeggiate per le strade torinesi, sono un’occasione per ripercorrere il racconto architettonico e storico della città.

ISBN 978-88-7889-343-6

Pagg.: 160 - Formato 13x21 cm - brossura con alette   -  Prezzo: € 11,90              ORDINA